Soluzioni di illuminazione LED per aziende.

progetto-illuminotecnico-led-aziende
Illuminazione LED per edifici industriali e terziari.
4 Ottobre 2018
illuminazione-led-case-study
Case study sull’illuminazione LED per aziende.
26 Ottobre 2018
impianti-led-per-aziende

Parlando di illuminazione LED e aziende, nel precedente articolo abbiamo trattato la fase di valutazione che un professionista realizza al fine di analizzare la situazione inizale dell’azienda. Oggi parliamo della fase successiva: quella di ricerca delle soluzioni più adatte.


Non ci stancheremo mai di ripeterlo: passare dai tradizionali sistemi di illuminazione a quelli LED non significa semplicemente sostituire gli apparecchi. La luce LED, infatti, è data da un punto luce che, se non viene scelta la giusta potenza e la corretta ottica, non permette di diffondere luce a tutto l’ambiente, ma illumina una ridottissima area.

 

Cosa considera, quindi, il professionista quando deve proporre le soluzioni migliori all’azienda?

I due parametri principali sono:

  • livello di illuminamento 

  • uniformità 

Il livello di illuminamento dipende anche dalle normative in vigore, che prevedono diversi livelli per diversi ambienti e usi. L’uniformità si riferisce alle zoni luce ed ombra, affinché non si creino forti contrasti nell’ambiente.

Entrando più nello specifico, i principi per scegliere la luce giusta sono:

  • requisiti classici (quelli validi anche per i tradizionali sistemi di illuminazione)*
    • sufficiente livello di illuminazione
    • brillanze distribuite armoniosamente
    • limitazione dell’abbagliamento
    • assenza di riflessioni
    • buona ombreggiatura
    • giusta colorazione
    • resa cromatica adeguata
  • requisiti più recenti (dettati dalla diffusione del LED, dalle esigenze di risparmio e dall’attenzione agli effetti della luce sull’uomo)*
    • cambiamento delle situazioni di luce
    • variazioni individuali
    • efficienza energetica
    • integrazione luce diurna
    • luce come elemnto caratterizzante dell’ambiente

Uno dei rischi che si corrono quando vengono installati apparecchi non adeguati è di avere forti zone d’ombra. Vi è mai capitato di percorrere un corridoio con le luci che illuminano solo il pavimento e lasciano in ombra la parete? E’ un effetto davvero sgradevole, detto effetto caverna.

 

Una soluzione LED per tutti gli edifici non esiste: importanza di ambiente e destinazine d’uso.

Un apparecchio che può andare bene per un magazzino non andrà bene per un ufficio; un apparecchio per un ufficio con 4 tavoli disposti al centro della stanza non andrà bene per un ufficio con 4 tavoli disposti ai lati della stanza.

Un’altra complicazione nell’elaborazione del progetto illuminotecnico è infatti data dall’ambiente e dalla destinazione d’uso dello stesso. Inoltre, c’è una crescente tendenza a considerare l’elemento umano che abita l’ambiente e le relativ esigenze.

Mentre, in precedenza, si tendeva a creare una luce uniforme in tutto l’ambiente con qualità invariata, oggi si preferisce tenere conto delle singole esigenze di lavoro e visive. Qui sotto un esempio.

 

Vecchia concezione

Soluzione-illuminazione-per-aziende

Fonte img: “Manuale di Illuminotecnica pratico”, Zumtobel Lighting GmbH

Nuova concezione

Soluzione-illuminazione-LED-per-aziende

Fonte img: “Manuale di Illuminotecnica pratico”, Zumtobel Lighting GmbH

 

Negli uffici, ad esempio, è preferibile puntare ad una luce morbida, ovvero senza abbagliamenti e con un effetto di luce naturale diurna. E’ anche da ricercare un pergetto equilibrio qualità della luce7efficienza energetica.

 

Le soluzioni illuminotecniche LED scelte da EOST.

Mentre il professionista concepisce il progetto illuminotecnico, egli deve pensare anche agli apparecchi che andrà ad installare. L’effetto desiderato, infatti, cambierà radicalmente in base alla qualità dell’apparecchio.

 

composizoine led

Fonte img: ledsmagazine.com

 

Un apparecchio LED è composto da molteplici parti, ma l’elemento più importante da capire è che il LED emette una luce puntuale che deve essere schermata da un’ottica sia per proteggere l’occhio che per diffondere la luce.

Data la presenza di quest’ottica, la potenza del LED e il modello dell’apparecchio devono essere adatte ad illuminare l’ambiente come previsto dal progetto illuminotecnico. Ecco perché noi di EOST abbiamo scelto di proporre le soluzioni Thorn – Zumtobel: ci danno sempre la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di prodotti da integrare nei nostri progetti.

Zumbotel è uno dei leader di mercato nel campo delle soluzioni illuminotecniche. Abbiamo scelto di usare i loro prodotti per l’alta qualità dei materiali, la precisione con cui vengono calibrate potenza del LED e ottica e per la completezza del loro catalogo.

 


Per la tua azienda (privata o pubblica) hai deciso di risparmiare grazie ad un impianto LED?


 

 

*Fonti

 

 

Richiedi un Preventivo

DATI GENERALI (obbligatori)


OBIETTIVO AZIENDALE

Risoluzione consumi energeticiAdozione nuove tecnologie nell'ambito energeticoMonitoraggio salubrità degli ambienti aziendaliAccesso ai fondi previsti dal piano Industria 4.0Accesso a meccanismi incentivantiFormazione del personaleInstallazione sistemi LEDControllo della correttezza degli importi fatturatiAltro

Hai mai effettuato una diagnosi energetica?

Fra il tuo personale c'è qualcuno formato sulla gestione ambientale ed energetica?

Hai mai effettuato controlli su:

Efficienza dei sistemi ad aria compressaRendimento impianti fotovoltaiciPresenza inquinanti indoorConsumo del sistema di illuminazioneAltro


Nella tua attività sei interessato a sfruttare i vantaggi offerti da:

Contratti con garanzia sul risparmio (EPC)Certificati bianchiConto termico 2.0Incentivi Industria 4.0


COME PREFERISCI ESSERE CONTATTATO?


VUOI LASCIARE UN COMMENTO?


Consento al trattamento dei miei dati personali come specificato nella privacy policy eost.it/privacy-policy/

×