Diagnosi energetica per aziende: case study per capirne i vantaggi.

diagnosi-energetica-esempio
Come si svolge la diagnosi energetica per energivori e grandi imprese?
3 Luglio 2018
monitoraggio-energia-sistemi-monitoraggio-energia
Obbligo di monitoraggio energetico per energivori e grande imprese.
6 Agosto 2018
Show all
diagnosi-energetica-esempio-aziende

Molte aziende ci chiedono quali vantaggi, concretamente, possa portare una diagnosi energetica (che, lo ricordiamo, per energivori e grandi imprese è obbligatoria). Abbiamo quindi deciso di portare un esempio reale di applicazione di una diagnosi energetica per aziende realizzata su un nostro cliente.


Il caso studio riguarda un’azienda operante nel settore del automotive, caratterizzata da cinque sedi, più di 500 dipendenti ed un fatturato superiore ai 150 milioni di euro.

L’azienda è da sempre attenta ai temi ambientali ed energetici, come dimostra la certificazione ambientale ottenuta oramai da parecchi anni. Il nostro cliente ha condotto per la prima volta un audit energetico secondo la norma UNI 16247 nel corso del 2015.

 

Come si è svolta la nostra diagnosi energetica in azienda?

La diagnosi, realizzata da un team composto da manager aziendali, alcuni EGE di EOST ed i responsabili della manutenzione dei vari stabilimenti, si è basata su due fasi:

 

  1. fase di analisi documentale
  2. fase di analisi in campo in cui sono stati installati anche alcuni sensori di misura.

 

L’attività ha permesso di creare un modello energetico che alloca ad ogni carico aziendale un consumo di energia annuo; in questo modo è possibile trasferire alla proprietà l’importante informazione di come, nella pratica, viene suddivisa la spesa energetica aziendale.

 

Quali sono state le problematiche individuate e di cui, senza la diagnosi energetica, nessuno avrebbe avuto consapevolezza?

Il modello energetico, come spesso avviene, ha evidenziato un consumo energetico degli ausiliari superiore al 30% del consumo complessivo aziendale.

Considerando che i servizi ausiliari sono, per definizione, i servizi in ausilio alla produzione ma che non concorrono direttamente alla realizzazione del prodotto, risulta evidente come fosse necessario individuare ogni potenziale di miglioramento.

La diagnosi ha poi permesso di analizzare il profilo orario di consumo aziendale e di individuare situazioni di consumo anomale, non ottimizzate e non previste, come ad esempio un assorbimento troppo elevato in determinati orari di lavoro.

 

Quali soluzioni sono state proposte all’azienda?

A seguito delle attività sopra descritte sono stati poi individuati tutti gli interventi migliorativi che potenzialmente avrebbero potuto incrementare l’efficienza energetica dell’azienda. E’ importante osservare che per ogni tipo di intervento è stata presentata alla proprietà un’analisi tecnico-economica per evidenziare costi e ricavi di ogni potenziale investimento.

A valle dell’audit energetico, l’azienda ha definito un piano di interventi che ha poi realizzato dal 2015 fino ad oggi e a cui ogni anno è stato dedicato un budget di investimento.

 

Quali reali vantaggi economici ha conseguito l’azienda cliente?

Grazie al piano di interventi di cui sopra, l’azienda ha migliorato l’efficienza energetica del sistema di produzione e distribuzione dell’aria compressa, del sistema di refrigerazione, del sistema di aspirazione e dell’impianto di illuminazione. Complessivamente, grazie a tutti gli interventi eseguiti, l’azienda ha ottenuto risparmi superiori ad alcune centinaia di migliaia di euro.

Inoltre, la realizzazione della diagnosi energetica ha avviato un processo di attenzione e analisi dei consumi energetici legati alle macchine di produzione, alla loro gestione e alle abitudini comportamentali di tutti i lavoratori dell’azienda.

Da ultimo, come per altro richiesto dal D.Lgs. 102/2014, nel corso dei primi mesi del 2018 l’azienda ha installato un sistema di monitoraggio che consente di creare indici di efficienza energetica della produzione, elaborare dati di consumo e segnalare eventuali allarmi in caso di anomalie.

 


 

Hai necessità di procedere ad una diagnosi energetica per la tua azienda? Controlla le promozioni attive in questo momento per questo servizio..

 


 

Vuoi saperne di più su come si svolge una diagnosi energetica? Leggi l’intervista all’Ing. Bulgherini “Come si svolge una diagnosi energetica”.

 


 

Richiedi un Preventivo

    DATI GENERALI (obbligatori)


    OBIETTIVO AZIENDALE

    Risoluzione consumi energeticiAdozione nuove tecnologie nell'ambito energeticoMonitoraggio salubrità degli ambienti aziendaliAccesso ai fondi previsti dal piano Industria 4.0Accesso a meccanismi incentivantiFormazione del personaleInstallazione sistemi LEDControllo della correttezza degli importi fatturatiAltro

    Hai mai effettuato una diagnosi energetica?

    Fra il tuo personale c'è qualcuno formato sulla gestione ambientale ed energetica?

    Hai mai effettuato controlli su:

    Efficienza dei sistemi ad aria compressaRendimento impianti fotovoltaiciPresenza inquinanti indoorConsumo del sistema di illuminazioneAltro


    Nella tua attività sei interessato a sfruttare i vantaggi offerti da:

    Contratti con garanzia sul risparmio (EPC)Certificati bianchiConto termico 2.0Incentivi Industria 4.0


    COME PREFERISCI ESSERE CONTATTATO?


    VUOI LASCIARE UN COMMENTO?


    Consento al trattamento dei miei dati personali come specificato nella privacy policy eost.it/privacy-policy/

    ×